PRESENTAZIONE

ENTRATE

SPESE CORRENTI

PERSONALE E AMMINISTRATORI

INVESTIMENTI

TIPOLOGIA
BILANCIO DIGITALE
Bilancio di Previsione 2016
ANNO DI RIFERIMENTO
2016
AGGIORNATO AL
02.12.2016
AUTORE/I
Elena Zambon - Assessore al Bilancio
Privacy policy
Bilancio Digitale
Previsione 2016
 
 

 
www.comune.budoia.pn.it
 




IL BILANCIO DIGITALE

Una nuova opportunità di comunicazione che permette di informare i cittadini sui dati più importanti del bilancio comunale. Budoia è il primo Comune d'Italia ad adottare questo strumento.


previsione2016.pdf
quadro generale riassuntivo.pdf
relazione_politica2016.pdf




IL SINDACO DI BUDOIA











LE ENTRATE

Le entrate del Comune sono suddivise in entrate di parte corrente (entrate tributarie, trasferimenti da altri enti, entrate extratributarie) che ammontano a 2.840.000 euro ed entrate in conto capitale che ammontano a 695.000 euro destinate al finanziamento di investimenti. Si aggiungono poi entrate che non influiscono sul bilancio perchè relative a partite di giro.


bilancio entrate.pdf




ENTRATE TOTALI




TITOLI (1-9) sono i Titoli previsti
nel
Bilancio Armonizzato.

 




ENTRATE TRIBUTARIE







IUC / Imposta Unica Comunale




1) IMU / Imposta Municipale Unica


aliquota 0,76%

l'IMU è dovuta da proprietari di immobili
diversi dall’abitazione principale
ad eccezione
delle abitazioni di lusso (A/1, A/8, A/9)


L'aliquota di base è 0,76 %
con possibilità di variazione ±0,3%


Gettito derivante da “seconde case” al Comune
Gettito derivante da fabbricati allo Stato.

 

 

 




2) TASI - TAssa sui Servizi Indivisibili

aliquota 0,22%

la TASI è destinata a coprire i servizi comunali rivolti alla collettività (manutenzione strade, illuminazione pubblica…).

Dal 2016 le abitazioni principali e gli inquilini delle seconde case locate, che erano tenuti al pagamento del 30% dell’imposta, sono esentati dal pagamento della TASI, con una perdita di gettito per il Comune pari a 93.000 euro.

L'aliquota può variare dallo 0,1 allo 0,25%

limite massimo: IMU + TASI = 1,06%

 


 




3) TARI / TAssa sui Rifiuti

la TARI è dovuta da possessori o detentori di locali o aree scoperte suscettibili di produrre rifiuti urbani.

La tariffa deve comportare la copertura totale
dei costi del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti quantificata per il 2016 in € 282.000.

 

Agevolazioni:

-30%
per smaltimento in proprio
del compostaggio

 




TRASFERIMENTI







ENTRATE EXTRATRIBUTARIE

Le entrate extratributarie ammontano a € 411.000








SPESE CORRENTI

La spesa corrente è organizzata in 23 missioni. Le missioni rappresentano le funzioni principali e gli obiettivi strategici dell'Amministrazione. Le spese correnti ammontano a 2.600.000 euro.


bilancio per missioni.pdf
bilancio spese.pdf




TOTALE SPESE CORRENTI




(01-15) MISSIONI previste nel
Bilancio Armonizzato.




AMMORTAMENTO MUTUI 2016



A fronte di una spesa complessiva annuale
383.900 euro
per rate dei mutui



è bene evidenziare che
solo 82.000
sono a carico del Comune.




AMMORTAMENTO MUTUI

Il picco di spesa che si riscontra nel 2013 è legato all'estinzione anticipata di 4 mutui. Si è deciso di impiegare avanzo di amministrazione a questo scopo a causa dei vincoli imposti dal Patto di stabilità.




SPESE IN EVIDENZA


Vengono di seguito elencate
le spese più importanti
e qualificanti del bilancio
del Comune.

 

 




Mensa scolastica




Trasporto e pre-post scuola




Contributi scolastici




Biblioteca




Manifestazioni culturali




Progetto con CRO




Impianti sportivi




Associazioni di volontariato




Progetto giovani




Progetto InSalute




Area di Ciampore




Ecomuseo




Gestione rifiuti




Qualita' dell'ambiente




Servizi sociali




Anziani




Centri estivi




Politiche per il lavoro




Illuminazione pubblica








PERSONALE E AMMINISTRATORI

Il personale dipendente e gli Amministratori sono impegnati nella gestione del Comune e nell'attuazione dei programmi.






PERSONALE E AMMINISTRATORI




Costi

I costi degli Amministratori sono così suddivisi:

  • indennità Sindaco: € 21.600
  • indennita fine mandato Sindaco: € 1.333
  • indennità Assessori: € 21.400
  • indennità presenza Consiglieri: € 3.300
  • rimborsi per missioni: € 3.000
  • IRAP: € 5.000

 




Suddivisione per Uffici

Per il Segretario comunale che è condiviso con i Comuni di Fontanafredda e Cordovado è prevista una spesa complessiva di 44.000 euro.








INVESTIMENTI

A settembre è stata fatta una sostanziale variazione al Piano delle opere pubbliche rispetto alla previsione, per inserire i lavori di adeguamento sismico della Scuola di Budoia. Allo stato attuale gli investimenti ammontano a 1.986.147 euro.


Piano triennale opere pubbliche




INVESTIMENTI

Entro Settembre verrà presentata domanda di contributo alla Regione per i lavori di adeguamento sismico della Scuola di Budoia. E' già pronto il progetto esecutivo dell'opera e l'importo richiesto è pari a 1.150.000 euro.

Grazie alla legge fondo volano è stato possibile devolvere tutte le rate di contributo in conto interessi assegnate per alcune opere e non utilizzate a causa dei vincoli imposti dal Patto di Stabilità. La devoluzione di queste rate consente il finanziamento della Residenza per anziani e della sistemazione della Piazza di Santa Lucia e vie limitrofe.